Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 20 Novembre 2019, ore 02.56
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tutti positivi i Mercati del Vecchio Continente

L'attenzione degli investitori è rivolta agli sviluppi commerciali tra Cina e Stati Uniti

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. L'attenzione degli investitori è rivolta agli sviluppi commerciali tra Cina e Stati Uniti

Sul mercato Forex, l'Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,34%. Ha sofferto di parecchie vendite l'oro, che continua gli scambi a 1.469,7 dollari l'oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) in calo (-1,31%) si attesta su 55,18 dollari per barile.

Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota +139 punti base, mostrando un piccolo calo di 1 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,82%.

Nello scenario borsistico europeo giornata moderatamente positiva per Francoforte, che sale di un frazionale +0,38%. Debole Londra, che registra una flessione dello 0,24%. Parigi segna un moderato aumento dello 0,66%. Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,41% a 22.108 punti.

Si distinguono a Piazza Affari i settori costruzioni (+1,59%), telecomunicazioni (+1,07%) e utility (+0,99%).

Tra i più negativi della lista di Milano, troviamo i comparti materie prime (-0,60%) e beni per la casa (-0,45%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Juventus (+2,29%), Buzzi Unicem (+2,19%), Banco BPM (+1,93%) e Poste Italiane (+1,66%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Pirelli, che continua la seduta con -2,02%.

Si muove sotto la parità Amplifon, evidenziando un decremento dello 0,88%.

Contrazione moderata per Moncler, che soffre un calo dello 0,58%.


In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, ASTM (+3,60%), Maire Tecnimont (+3,59%), Sias (+3,29%) e Illimity Bank (+3,17%). Giù, invece, si verificano su Ivs Group, che continua la seduta con -1,83%. Spicca la prestazione negativa di De' Longhi, che scende dell'1,26%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.