Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 17 Febbraio 2020, ore 17.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

USA, richieste disoccupazione aumentano meno delle previsioni

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Scendono più delle attese le nuove richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA, nella settimana all'8 febbraio 2020. I "claims" sono risultati pari a 205.000 unità, evidenziando una piccola crescita di 2.000 unità rispetto al dato della settimana precedente di 203.000 mila (rivisto da 202 mila). Le stime degli analisti erano per un aumento più marcato a 210.000 unità.

La media delle ultime quattro settimane - in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano - si è assestata a 212.000 unità, invariata rispetto alla settimana precedente. La media a quattro settimane viene ritenuta un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in quanto appiana le forti oscillazioni osservate settimanalmente.

Infine, nella settimana al 1° febbraio, le richieste continuative di sussidio sono calate a 1.698.000, con un incremento di 61.000 unità rispetto al dato rivisto della settimana precedente di 1.759.000. Consensus era di 1.745.000.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.