Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 7 Aprile 2020, ore 16.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La Newco Alitalia entro fine aprile

Drastico ridimensionamento della flotta ridotta a 25/30 aerei dai 113 attuali e ammortizzatori sociali per 2/3 degli 11.500 dipendenti

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - In attesa di definire l'eventuale ruolo e partecipazione di soggetti che, insieme alla componente pubblica, potrebbero partecipare al rilancio di Alitalia, i Ministri dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, dei trasporti Paola De Micheli e del lavoro Nunzia Catalfo, hanno tenuto stamane una riunione in conference call con i rappresentanti della compagnia aerea e i sindacati di categoria dei trasporti, allo scopo di prospettare il futuro dell’azienda in termini di riorganizzazione e rilancio.

Confermata l'intenzione di dare vita a una newco pubblica, con la dotazione di una flotta composta da un minimo di 25 a un massimo di 30 aeromobili, rispetto agli attuali 113 tuttora impiegati. In sostanza una marcata riduzione che, secondo le strategie governative, consentirebbe di avviare il nuovo corso e gestire l'operatività non in perdita, riservandosi di valutare il futuro piano di sviluppo.

Ai sindacati è stato comunicata l'intenzione di procedere alla costituzione della nuova Alitalia a partecipazione statale entro fine aprile. Una tempistica da rispettare necessariamente per evitare che la liquidità disponibile in cassa si assottigli ulteriormente. L'altra novità riguarda la composizione del nuovo CdA, in cui siederanno anche i rappresentanti dei lavoratori. Resta il nodo dei dipendenti: secondo una prima stima, per i 2/3 degli attuali 11.500 si dovrebbe fare ricorso agli ammortizzatori sociali.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.