Sabato 11 Luglio 2020, ore 15.57
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pierrel, nel primo trimestre ricavi a 4,1 milioni

Finanza ·
(Teleborsa) - Pierrel archivia i primi tre mesi dell'anno con ricavi pari a circa Euro 4,1 milioni, in diminuzione di circa il 24% rispetto al 31 marzo 2019, quando erano pari a circa Euro 5,4 milioni.

L'Ebitda positivo per circa Euro 0,5 milioni, è in diminuzione di circa il 54% rispetto al 31 marzo 2019, quando era positivo per circa Euro 1,0 milione mentre l'ebit positivo per circa Euro 0,2 milioni, comprensivi di circa Euro 0,3 milioni per ammortamenti, scivola di circa il 70% rispetto al 31 marzo 2019, quando era positivo per circa Euro 0,7 milioni (comprensivo di circa Euro 0,4 milioni per ammortamenti).

Il trimestre di Pierrel si chiude in perdita per circa Euro 0,1 milioni, rispetto all’utile netto consolidato registrato al 31 marzo 2019 pari a circa Euro 0,3 milioni.

L'Indebitamento Finanziario Netto pari a circa Euro 6,9 milioni, è sostanzialmente in linea rispetto al 31 dicembre 2019, quando era pari a circa Euro 6,8 milioni.

"I risultati al 31 marzo 2020 - spiega la società nella nota dei conti - sono stati influenzati, sia in termini di ricavi che di Ebitda, dallo slittamento ai primi giorni di aprile 2020, a causa di problemi logistici derivanti dall'emergenza sanitaria in corso, della spedizione di alcuni lotti di prodotto Orabloc, ma recuperati già alla fine del primo quadrimestre 2020, i cui dati sono in linea sia con i risultati conseguiti dal Gruppo al 30 aprile 2019 che alle previsioni di budget, che sono state confermate per tutto l’anno 2020".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.