Domenica 5 Luglio 2020, ore 21.26
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il Fondo sovrano arabo "fa spesa" a Wall Street

Nel primo trimestre investiti 7,7 miliardi di dollari in blue chip statunitensi ed europee

Economia ·
(Teleborsa) - Mentre pandemia e tonfo del prezzo del greggio rischiano di mettere in seri guai l'economia dell’Arabia Saudita ( il greggio pesa per due terzi delle entrate fiscali del Paese), il suo fondo sovrano Public Investment Fund, presieduto dal 2015 dal Principe ereditario Mohammed bin Salman, va a caccia di nuove opportunità di investimento.

Nei primi tre mesi dell’anno, in scia al crollo delle quotazioni a Wall Street causato dal Covid-19, il veicolo ha investito 7,7 miliardi di dollari in blue chip statunitensi ed europee. Stando a quanto comunicato alla Sec (Securities and Exchange Commission), la Consob statunitense, l’esposizione in aziende americane ed europee quotate sulla borsa Usa è praticamente quadruplicata, portandosi nel primo trimestre dell'anno a 9,78 miliardi di dollari dai 2,1 miliardi di dollari della fine dello scorso anno.

I maggiori investimenti comprendono la partecipazione in British Petroleum e quella in Boeing. Il fondo ha inoltre acquisito azioni di Facebook, Bank of America, Citigroup, Walt Disney, Marriott, Pfizer e Starbucks.

(Foto: © Frederic Prochasson | 123RF)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.