Lunedì 10 Agosto 2020, ore 02.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

CrowdFundMe, nel primo semestre 2020 crescita del 71%

Numero degli investimenti in aumento con un ammontare medio che sale al 54% rispetto allo scorso anno

Economia, Finanza ·
(Teleborsa) - Il primo semestre 2020 segna un'importante crescita su base annua per CrowdFundMe. La piattaforma di crowdinvesting ha, infatti, registrato un incremento sulla raccolta complessiva del 71% rispetto al primo semestre del 2019 (3.749.000 euro), raggiungendo in totale 6.434.221 euro di raccolta. Un risultato che – secondo i dati di Crowdfunding Buzz – sovraperforma il mercato fermo al + 40% di capitale raccolto rispetto allo scorso anno.

Un segnale importante arriva anche dall'investimento medio che è salito del 54% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno passando da 1.616 a 2.494 euro.

Secondo l'Equity Crowdfunding Index – un indice creato dall'Osservatorio Crowdinvesting del Politecnico di Milano che riguarda la rivalutazione di società che hanno chiuso campagne di successo – CrowdFundMe sovraperforma, inoltre, ampliamente la media di mercato (169.05 VS 128.72).

Cresce, inoltre, il numero di investimenti che nel primo semestre 2020 ha raggiunto quota 2.580 rispetto ai 2.300 dello stesso periodo dello scorso anno. Ad aumentare è anche il numero delle campagne lanciate (20; + 11% rispetto a H1 2019 pari a 18).

"Il 2020 per CrowdFundMe è partito molto bene, già a gennaio, grazie a due campagne importanti avevamo superato i 2 milioni di euro di raccolta complessiva e, nonostante il periodo di difficoltà dovuto all'emergenza del coronavirus, – dichiara Tommaso Baldissera Pacchetti, amministratore delegato di CrowdFundMe – siamo riusciti a non fermarci arrivando a raccogliere oltre 6 milioni di euro. In questa prima metà dell'anno ci siamo anche concentrati sulla nostra community, a gennaio avevamo aperto l'anno con un evento a Borsa Italiana dove abbiamo riunito i imprenditori e investitori, insieme a importanti players del settore. Nei mesi successivi invece, vista anche l'impossibilità di fare eventi fisici abbiamo canalizzato le nostre risorse verso alcune campagne pubblicitarie su Sky che hanno dato riscontri importanti anche dal punto di vista del numero di investimenti che è cresciuto del'11% rispetto al 2019".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.