Giovedì 24 Settembre 2020, ore 21.24
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude positiva

Finanza ·
(Teleborsa) - Il listino USA mostra un timido guadagno in chiusura, a dispetto delle rinnovate tensioni USA-Cina e della risalita dei contagi di coronavirus. Il Dow Jones che ha messo a segno un +0,62%, consolidando la serie di tre rialzi consecutivi, avviata lunedì scorso; sulla stessa linea, l'S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 3.276 punti. In moderato rialzo il Nasdaq 100 (+0,35%); sulla stessa linea, leggermente positivo l'S&P 100 (+0,43%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti utilities (+1,53%), materiali (+1,12%) e sanitario (+0,85%). Il settore energia, con il suo -1,34%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Pfizer (+5,12%), DOW (+2,95%), McDonald's (+2,94%) e Coca Cola (+2,67%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Goldman Sachs, che ha archiviato la seduta a -2,85%.

Sessione nera per Exxon Mobil, che lascia sul tappeto una perdita del 2,35%.

Deludente JP Morgan, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Bed Bath & Beyond (+6,04%), Intuitive Surgical (+3,52%), Moderna (+2,92%) e Ross Stores (+2,62%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Wynn Resorts, che ha chiuso a -3,90%.

In caduta libera Texas Instruments, che affonda del 2,18%.

Si concentrano le vendite su Baidu, che soffre un calo dell'1,97%.

Vendite su Nxp Semiconductors N V, che registra un ribasso dell'1,72%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.