Domenica 20 Settembre 2020, ore 05.59
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Osservatorio Compass: 45% famiglie vorrebbe acquistare auto entro un anno

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Il 45% delle famiglie italiane vorrebbe acquistare un'auto nuova o usata entro un anno. E' quanto emerge dall'Osservatorio Compass di Mediobanca che stima in 3,7 milioni le persone con una propensione favore all'acquisto. Un dato significativo, specialmente se si considera che il parco circolante, che a fine 2019 contava 38,4 milioni di unità, ha un'età media stimata di 11,5 anni, in crescita anno dopo anno.

Il budget medio dedicato, secondo lo studio, è di 18.200 euro per le auto nuove e di 7.300 per quelle usate. Tra i giovani cresce la propensione all'acquisto attraverso il canale digitale sia per le auto nuove (20%) che per l'usato (23%). Il criterio maggiormente considerato per l'acquisto è il consumo di carburante (69%), seguito dai costi di mantenimento (60%) e dalla sicurezza (60%). C'è, inoltre, chi valuta attentamente l'estetica/design/stile (32%); del resto per il 64% degli italiani, l'auto costituisce ancora uno status symbol e per il 58% continuerà ad esserlo anche nel futuro.

"Il settore dell'automotive ha bisogno di riprendere a correre velocemente - ha dichiarato Luigi Pace, Direttore Centrale Marketing e Innovation di Compass. Dopo lo stop dettato dal Covid-19 si intravedono dei buoni segnali e un futuro certamente più verde. Aumenta la quota di auto ibride e elettriche e c'e' un vero boom di mezzi di micromobilità. Per le nuove immatricolazioni diventa sempre piu' centrale il ruolo del credito al consumo. L'81% avviene, infatti, anche grazie ai finanziamenti nel comparto delle auto nuove, a testimonianza di come questo strumento sia importante nell'avvicinare domanda e offerta, favorendo la ripartenza di un settore alle prese con nuove abitudini, tendenze e gusti".


Capitolo micromobilità: con l'esplosione della pandemia, bici, monopattini e hoverboard hanno conquistato sempre più le nostre strade. Già dal 2019 le vendite di bici avevano comunque toccato quota 1,7 milioni (per un valore di circa 1,35 miliardi di euro) con un boom del +13% per le e-bike, e i numeri per il 2020 sono destinati a crescere.

(Foto: ElisaRiva / Pixabay)
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.