Mercoledì 3 Marzo 2021, ore 05.44
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banco BPM, revisione degli accordi nel comparto del credito al consumo

Finanza ·
(Teleborsa) - Banco BPM ha sottoscritto in data 18 dicembre 2020 un Amendment Agreement con Crédit Agricole e Crédit Agricole Consumer Finance, al fine di "consolidare ulteriormente la partnership in essere nell’ambito delle attività di consumer finance in Italia di Agos Ducato (di cui Banco BPM detiene il 39% e il partner francese detiene il 61%), con il quale si apportano alcune modifiche agli accordi sottoscritti a fine 2018".



Tali modifiche - spiega la banca in una nota - prevedono nuove opportunità per Agos Ducato di espandere ulteriormente la propria base di clientela e migliorare il costo del funding, insieme con l’estensione fino a ulteriori 24 mesi, e pertanto fino al 31 luglio 2023, del termine per l’esercizio dell’opzione di vendita (put option) riferita ad una quota partecipativa del 10% del capitale di Agos Ducato detenuta da Banco BPM, al prezzo di esercizio già convenuto pari a 150 milioni di euro.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.