Mercoledì 3 Marzo 2021, ore 13.17
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari piatta. Europa cautamente positiva

Wall Street in salita dopo la conferma di Biden alla presidenza

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Finale in cauto rialzo per le principali borse europee sostenute dall'ottima performance di Wall Street all’indomani della conferma di Joe Biden come presidente USA, da parte del Congresso. Sul mercato americano, infatti, si registrano ampi progressi per l'S&P-500.

Sul mercato Forex, l'Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,44%. Prevale la cautela sull'oro, che continua la seduta con un leggero calo dello 0,29%. Lieve aumento del petrolio (Light Sweet Crude Oil) che sale a 50,97 dollari per barile.

Lieve miglioramento dello spread, che scende fino a +107 punti base, con un calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,52%.

Tra gli indici di Eurolandia guadagno moderato per Francoforte, che avanza dello 0,55%, piccoli passi in avanti per Londra, che segna un incremento marginale dello 0,22%. Giornata moderatamente positiva per Parigi, che sale di un frazionale +0,7%. Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 22.746 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per il FTSE Italia All-Share, che rimane a 24.765 punti.




Buona la performance a Milano dei comparti vendite al dettaglio (+2,42%), costruzioni (+2,01%) e bancario (+1,31%).

Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori viaggi e intrattenimento (-2,46%), sanitario (-1,86%) e materie prime (-1,60%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo BPER (+6,18%), Pirelli (+3,42%), Buzzi Unicem (+3,21%) e Banco BPM (+3,00%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Recordati, che continua la seduta con -3,76%.

Vendite su Enel, che registra un ribasso dell'1,70%.

Seduta negativa per Moncler, che mostra una perdita dell'1,69%.

Sotto pressione Italgas, che accusa un calo dell'1,24%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Salini Impregilo (+4,93%), Maire Tecnimont (+3,94%), Avio (+3,28%) e Danieli (+2,54%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Autogrill, che ottiene -3,99%.

In caduta libera Datalogic, che affonda del 2,23%.

Pesante Technogym, che segna una discesa di ben -2,09 punti percentuali.

Scivola Acea, con un netto svantaggio dell'1,39%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.