Lunedì 18 Gennaio 2021, ore 19.04
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee prudenti. Piazza Affari intorno alla parità

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Bilancio negativo per le principali borse europee, mentre la borsa di Milano riesce a schivare le vendite ed a scambiare sulla linea di parità. In grande spolvero le società di riparmio gestito, le regine di Piazza Affari nella seduta odierna.

L'Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a 0%. Seduta positiva per l'oro, che sta portando a casa un guadagno dello 0,98%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la sessione in rialzo e avanza a 52,96 dollari per barile.



Piccolo passo verso l'alto dello spread, che raggiunge quota +108 punti base, mostrando un aumento di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari allo 0,57%.

Tra i mercati del Vecchio Continente resta vicino alla parità Francoforte (+0,01%), piccola perdita per Londra, che scambia con un -0,64%, e piatta Parigi, che tiene la parità.

Sostanzialmente stabile Piazza Affari, che continua la sessione sui livelli della vigilia, con il FTSE MIB che si ferma a 22.691 punti; sulla stessa linea, si muove intorno alla parità il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 24.734 punti.

Consolida i livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (+0,11%); come pure, sulla parità il FTSE Italia Star (-0,03%).

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori servizi finanziari (+1,48%), costruzioni (+1,07%) e tecnologia (+0,92%).

Tra i più negativi della lista di Milano, troviamo i comparti viaggi e intrattenimento (-1,35%), telecomunicazioni (-1,25%) e utility (-0,98%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Banca Mediolanum (+3,88%), Azimut (+3,03%), Pirelli (+2,66%) e Fineco (+1,97%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Prysmian, che continua la seduta con -4,32%.

Telecom Italia scende dell'1,42%.

Calo deciso per Nexi, che segna un -1,11%.

Sotto pressione Terna, con un forte ribasso dell'1,09%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Piaggio (+3,79%), Mutuionline (+2,76%), Anima Holding (+2,60%) e Tamburi (+2,44%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Garofalo Health Care, che prosegue le contrattazioni a -2,46%.

Soffre Banca Farmafactoring, che evidenzia una perdita dell'1,85%.

Preda dei venditori Autogrill, con un decremento dell'1,72%.

Si concentrano le vendite su Sanlorenzo, che soffre un calo dell'1,56%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.