Giovedì 25 Febbraio 2021, ore 06.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banco Desio investe nella qualità dell’aria, carica batterica ridotta fino al 79%

Avviata collaborazione con Nanohub, società italiana che opera nel campo delle nanotecnologie, per la valutazione di soluzioni di self-cleaning dell’aria indoor

Ambiente, Energia, Finanza ·
(Teleborsa) - Banco Desio ha avviato una sperimentazione con NANOHUB, società italiana che opera nel campo delle nanotecnologie, per la valutazione di soluzioni di self-cleaning dell’aria indoor presso la Filiale di Milano via Foppa. I test hanno evidenziato il contributo dato dai dispositivi Nanohub nel miglioramento delle contaminazioni microbiologiche misurate, quindi riduzioni della carica batterica negli ambienti fino al 79% e della carica micetica fino al 72%.

Il trattamento - spiega una nota - ha permesso di migliorare ulteriormente la qualità dell’aria indoor dei locali della Filiale con una riduzione del rischio di contaminazione dal virus COVID-19. "Banco Desio, sempre attento alle tematiche ambientali, mette al primo posto la salute e la sicurezza del proprio personale e dei clienti, oggi con maggiore impegno nel difficile contesto di emergenza sanitaria".



Il monitoraggio è stato ripetuto in ugual modo in due giornate: la prima senza la presenza dei dispositivi di Nanohub, e la seconda con i dispositivi accesi ed installati da circa sette giorni. Le attività sono state effettuate mediante l’utilizzo di due sistemi di campionamento ad impatto ortogonale, il cui funzionamento prevede l’aspirazione di un volume noto di aria che viene convogliato sulla superficie di uno specifico terreno di coltura agarizzato.

I dispositivi Nanohub utilizzano il sistema di filtrazione brevettato "KtV", composto di filtro fotocatalitico e tessuto con nano cluster di rame. L’apparato fotocatalitico utilizzato dai dispositivi Nanohub basa il proprio principio di funzionamento su reazioni fotochimiche indotte da radiazione visibile e catalizzate da triossido di tungsteno (WO3).

Tutti i parametri misurati vanno considerati in una situazione eccezionale essendo la presenza di persone all’interno della filiale contingentata e ridotta rispetto ad una situazione normale. Inoltre tutte le persone indossano la mascherina, che limita la dispersione in aria di CO2 e microorganismi.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.