Facebook Pixel
Giovedì 5 Agosto 2021, ore 12.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

In rosso Wall Street su timori inflazione

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - La Borsa di Wall Street prosegue la seduta in ribasso penalizzata ancora dai timori sull'inflazione, innescati dal dato americano sui prezzi al consumo aumentati al ritmo più forte dal 2008.

Tra gli indici statunitensi, si muove sotto la parità il Dow Jones, che scende a 34.382 punti, con uno scarto percentuale dello 0,30%; sulla stessa linea, cede alle vendite l'S&P-500, che chiude a 4.174 punti. In discesa il Nasdaq 100 (-1,12%); come pure, in lieve ribasso l'S&P 100 (-0,59%).

In buona evidenza nell'S&P 500 i comparti energia (+1,10%) e materiali (+0,50%). Nel listino, i settori informatica (-1,22%), telecomunicazioni (-1,21%) e beni di consumo secondari (-0,52%) sono stati tra i più venduti.




Tra le migliori Blue Chip
del Dow Jones, Merck (+2,04%), DOW (+1,27%), Amgen (+1,18%) e Walgreens Boots Alliance (+1,17%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Honeywell International, che ha terminato le contrattazioni a -2,70%.

In caduta libera Walt Disney, che affonda del 2,26%.

Pesante Salesforce.Com, che segna una discesa di ben -2 punti percentuali.

Scivola Home Depot, con un netto svantaggio dell'1,77%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Western Digital (+6,75%), Seagate Technology (+6,71%), Discovery (+4,62%) e American Airlines (+3,04%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Comcast, che ha terminato le contrattazioni a -5,57%.

Seduta drammatica per Charter Communications, che crolla del 4,24%.

Sensibili perdite per Discovery, in calo del 3,84%.

In apnea KLA-Tencor, che arretra del 3,53%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.