Facebook Pixel
Domenica 19 Settembre 2021, ore 16.54
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Visa acquisisce la fintech svedese Tink per 1,8 miliardi di euro

Finanza, Fintech ·
(Teleborsa) - Visa ha firmato un accordo definitivo per l'acquisizione di Tink, società fintech svedese, per 1,8 miliardi di euro. Fondata nel 2012, Tink consente ai propri clienti di accedere a dati finanziari aggregati, utilizzare servizi finanziari smart e creare strumenti di gestione delle finanze personali. I servizi della startup svedese sono usati da oltre 3.400 banche e istituzioni finanziarie. Secondo i termini dell'accordo, Tink continuerà ad operare con il proprio brand e l'attuale management, e la sua sede rimarrà a Stoccolma.

"Visa si impegna a fare tutto il possibile per promuovere l'innovazione e responsabilizzare i consumatori a sostegno degli obiettivi dell'open banking in Europa - ha affermato Al Kelly, CEO e presidente di Visa - Riunendo la rete di reti di Visa e le capacità di open banking di Tink, forniremo maggiore valore ai consumatori e alle imprese europee con strumenti per rendere le loro vite finanziarie più semplici, affidabili e sicure".

L'operazione conferma la volontà del leader mondiale nel mercato delle carte di credito e debito di espandersi nel mondo fintech. A gennaio Visa aveva dovuto però rinunciare all'acquisiazione da 5,3 miliardi di dollari della fintech statunitense Plaid per evitare una causa antitrust da parte del dipartimento di giustizia degli Stati Uniti.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.