Facebook Pixel
Venerdì 17 Settembre 2021, ore 00.22
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

UniCredit, continua riorganizzazione di Orcel con nuovi cambiamenti ai vertici

Finanza ·
(Teleborsa) - Dopo un primo round di cambiamenti a maggio, con ritocchi alla struttura organizzativa e l'obiettivo di avere un team manageriale più snello, continuano gli sforzi del nuovo CEO Andrea Orcel nel rimodellare il top management della banca, cambiando la struttura progettata dal suo predecessore Jean Pierre Mustier. La novità più significativa annunciata oggi è la creazione di UniCredit Italia, una geografia autonoma all'interno del gruppo e "dotata di tutte le leve necessarie per supportare e soddisfare al meglio le specificità dei territori e le diverse esigenze locali". La nuova UniCredit Italia è guidata da Niccolò Ubertalli, nominato Responsabile Italia.

Tutte le attività sul mercato tedesco sono guidate da Michael Diederich in qualità di Responsabile della Germania e dal management board di HVB. L'Europa centrale comprende Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria e Slovenia sotto la guida di Gianfranco Bisagni. L'Europa orientale, guidata da Teodora Petkova, comprende Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Romania e Serbia. Gli amministratori delegati delle banche nei singoli Paesi rimangono invariati.

"L'annuncio di oggi è un ulteriore passo verso il raggiungimento del nostro obiettivo di semplificare e ridurre la complessità che ha caratterizzato il nostro business per troppo tempo", ha commentato Andrea Orcel, Amministratore Delegato di UniCredit. "Parte di questo percorso di semplificazione include la creazione di UniCredit Italia, che diventa una geografia autonoma e dotata di pieni poteri, accanto a Germania, Europa Centrale ed Europa dell'Est".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.