Facebook Pixel
Domenica 22 Maggio 2022, ore 06.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

BPER, accordo con sindacati su obiettivo organizzazione organici. Montani: "premessa per nuove sfide"

550 assunzioni e 300 stabilizzazioni per 1700 uscite

Banche, Finanza ·
(Teleborsa) - A conclusione del processo di ottimizzazione degli organici deliberato e comunicato lo scorso settembre - che prevede l'uscita di 1.700 risorse, anche tramite il ricorso al Fondo di Solidarietà di settore - Bper Banca ha raggiunto nella serata di ieri un accordo con le organizzazione sindacali del Gruppo, volto a "favorire un ricambio generazionale e professionale, unitamente a una riduzione della forza lavoro, che consentirà di diminuire in modo strutturale gli oneri del personale".

A fronte di tali uscite - spiega l'istituto di credito in una nota - nell'ambito dell'accordo sono state definite 550 nuove assunzioni, anche con specifiche competenze professionali, e la stabilizzazione di 300 contratti a termine, con attenzione verso i territori ove è presente il Gruppo.

Nella medesima data sono state concordate con le Organizzazioni Sindacali nuove previsioni in tema di previdenza complementare, assistenza sanitaria e altri aspetti normativi per i lavoratori della capogruppo ed + stato raggiunto un nuovo accordo di Gruppo riferito alla mobilità territoriale.

"Sono molto soddisfatto degli accordi raggiunti, che costituiscono un'importante premessa per le nuove sfide che il Gruppo sarà chiamato ad affrontare con il piano industriale 2022-2024". Così Piero Luigi Montani, amministratore delegato di Bper Banca, ha commentato l'intesa sindacale raggiunta nella serata di ieri. "Tali accordi - ha aggiunto Montani - consentiranno, tra l'altro, l'ingresso di nuove risorse, a sostegno anche dell'occupazione giovanile e in un'ottica di ricambio generazionale. Sottolineo, inoltre, l'importante armonizzazione di alcuni trattamenti economici e normativi che riguardano le varie aziende coinvolte dalle recenti operazioni straordinarie, portate a termine con successo dal Gruppo Bper Banca".

"Il pacchetto di accordi sottoscritto rispetta le persone, valorizza le storie contrattuali, riserva attenzione ai territori e proietta Bper verso il futuro. Ora ci aspettiamo di concludere l'armonizzazione e di confrontarci sul nuovo piano industriale" - commenta il segretario nazionale della Fabi, Mattia Pari -.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.