Facebook Pixel
Domenica 26 Giugno 2022, ore 13.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ue, in corso Consiglio energia: sul tavolo le misure dopo le decisioni di Gazprom

Economia, Energia ·
(Teleborsa) - "Siamo tutti d'accordo nel continuare a fare i pagamenti in euro e a non permettere di farci imporre una modifica unilaterale dei contratti". È quanto ha dichiarato la ministra per la Transizione ecologica della Francia, Barbara Pompili, arrivando al consiglio Energia a Bruxelles, convocato dopo lo stop delle forniture di gas russo a Polonia e Bulgaria. L'incontro odierno, ha spiegato, "è esclusivamente sulla questione del gas e non sulle questioni del petrolio". Quanto alle sanzioni, la ministra francese ha chiarito che sono in corso le discussioni, mentre l' "approvvigionamento del gas è un argomento abbastanza pesante da richiedere oggi un pieno scambio di opinioni".

Pompili ha risposto anche ad una domanda in merito alla posizione dell'Ungheria e sulla possibilità che ponga ostacoli all'Ue: "sulle questioni che ci riguardano, oggi l'Ungheria si è mostrata come gli altri Paesi europei molto costruttiva" e tutti gli Stati membri hanno compreso che la situazione attuale "richiede una grande responsabilità collettiva", ha risposto Pompili.

I ministri procederanno oggi ad uno scambio di opinioni sulla situazione energetica nell'UE nel contesto della guerra in Ucraina. La riunione straordinaria del Consiglio si terrà a seguito degli ultimi sviluppi, in particolare le decisioni recentemente adottate da Gazprom di sospendere completamente la fornitura di gas nell'ambito dei suoi contratti con alcuni Stati membri. Come si legge in una nota del Consiglio, "la riunione è intesa a fare il punto su eventuali azioni supplementari in termini di sicurezza dell'approvvigionamento, transito del gas e gestione delle scorte di gas, in particolare in vista delle settimane e dei mesi a venire. È intesa inoltre a individuare le misure da attuare per rafforzare il coordinamento tra gli Stati membri e i messaggi comuni da diffondere".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.