Facebook Pixel
Domenica 26 Giugno 2022, ore 14.06
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cina, banca centrale taglia tassi a 5 anni

Il riferimento a 12 mesi (Lpr) è stato mantenuto al 3,7% dopo essere stato limato a dicembre e gennaio

Economia ·
(Teleborsa) - La Banca centrale cinese (Pboc) ha tagliato i tassi a sorpresa, a 5 anni, di 15 punti base, al 4,45% dal 4,60%, negli sforzi per sostenere l'economia alle prese con l'ultima ondata di Covid-19. La riduzione, volta in particolare a sostenere la domanda nel mercato immobiliare, è la più forte dal 2019.

Il riferimento a 12 mesi (Lpr) è stato mantenuto al 3,7% dopo essere stato limato a dicembre e gennaio.

La People's Bank of China si è detta tra l'altro pronta a lanciare nuove misure di politica monetaria espansiva, mirate ad intervenire a sostegno dell'economia del paese penalizzata dalle misure di lockdown che il governo di Pechino ha lanciato per contrastare la recente ondata di pandemia di coronavirus, nell'ambito della sua zero Covid policy.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.