Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 12.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse UE in rialzo, sotto la parità Piazza Affari

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Poco mossa la borsa di Milano, che non si allinea all'andamento rialzista delle altre borse di Eurolandia. La mattinata è priva di grandi spunti, con gli investitori che attendono di conoscere le indicazioni chiave sull'andamento dell'inflazione USA, con i dati sull'indice Core PCE di aprile saranno rilasciati alle 14,30 italiane.

A Piazza Affari sale DoValue, dopo il mandato di servicing a Cipro, e scende Saipem, nonostante il nuovo contratto da 2,7 miliardi di dollari in Australia in JV con Clough. Generali ha comunicato che Francesco Gaetano Caltagirone si è dimesso dal board con effetto immediato

L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,073. L'Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,38%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 114,2 dollari per barile.



Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +191 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,89%.

Nello scenario borsistico europeo Francoforte avanza dello 0,65%, resta vicino alla parità Londra (-0,01%), e andamento positivo per Parigi, che avanza di un discreto +0,81%.

Sosta sulla parità la Borsa di Milano, con il FTSE MIB che si attesta a 24.502 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per il FTSE Italia All-Share, che rimane a 26.740 punti.

Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,68%); come pure, positivo il FTSE Italia Star (+1,02%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, vola DiaSorin, con una marcata risalita del 2,04%.

Ben comprata CNH Industrial, che segna un forte rialzo dell'1,67%.

Moncler avanza dell'1,49%.

Si muove in territorio positivo Poste Italiane, mostrando un incremento dell'1,48%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Saipem, che ottiene -1,95%.

Fineco scende dell'1,65%.

Calo deciso per Hera, che segna un -1,57%.

Sotto pressione Generali Assicurazioni, con un forte ribasso dell'1,35%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, doValue (+4,86%), Ariston Holding (+3,15%), Brunello Cucinelli (+3,05%) e Reply (+2,93%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Alerion Clean Power, che prosegue le contrattazioni a -4,11%.

Soffre Credem, che evidenzia una perdita dell'1,77%.

Preda dei venditori Maire Tecnimont, con un decremento dell'1,47%.

Si concentrano le vendite su Antares Vision, che soffre un calo dell'1,30%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati:

Venerdì 27/05/2022
09:00 Spagna: Vendite dettaglio, mensile (preced. -4,3%)
09:00 Spagna: Vendite dettaglio, annuale (atteso -1,9%; preced. -4,1%)
10:00 Unione Europea: M3, annuale (atteso 6,3%; preced. 6,3%)
14:30 USA: Spese personali, mensile (atteso 0,7%; preced. 1,1%)
14:30 USA: Redditi personali, mensile (atteso 0,5%; preced. 0,5%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.