Facebook Pixel
Domenica 2 Ottobre 2022, ore 06.09
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Germania, inflazione maggio confermata al +7,9% su anno

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - In aumento l'inflazione in Germania a maggio 2022. Lo annuncia l'ufficio statistico Destatis, confermando i dati preliminari diffusi a fine mese, che indicavano un incremento del 7,9% su base annua, in linea con le stime di consensus ed in accelerazione rispetto al +7,4% del mese precedente.

Su base mensile si registra un +0,9%, come indicato dalla stima preliminare e rispetto al +0,8% di aprile.

Quanto all'inflazione armonizzata, ha registrato una variazione positiva dell'1,1% su mese (come il consensus) e un +8,7% su anno (confermato preliminare).



"Il tasso di inflazione ha così raggiunto il massimo storico per il terzo mese consecutivo dalla riunificazione tedesca. Il motivo principale dell'elevata inflazione è ancora l'aumento dei prezzi dei prodotti energetici. Ma assistiamo a aumenti di prezzo anche per molti altri beni, in particolare alimentari", ha affermato Georg Thiel, presidente dell'Ufficio federale di statistica.

"Un tasso di inflazione altrettanto elevato è stato registrato l'ultima volta nell'ex territorio della Repubblica Federale nell'inverno 1973/1974, quando i prezzi del petrolio erano notevolmente aumentati in conseguenza della prima crisi petrolifera", ha aggiunto Thiel.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.