Facebook Pixel
Lunedì 27 Giugno 2022, ore 17.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

GPI, aumento di capitale a supporto del piano. CDP diventa azionista

Finanza ·
(Teleborsa) - Il consiglio di amministrazione di GPI, società quotata sul Euronext Milan e attiva nel campo dei sistemi informativi e servizi per la sanità, ha approvato un'operazione che prevede un aumento di capitale a pagamento da 140 milioni di euro, con esclusione del diritto di opzione, a supporto del nuovo Piano strategico industriale 2022 - 2024. La società trentina prevede di raggiungere nel 2024 ricavi superiori a euro 500 milioni di euro (CAGR 21-24 >15%), di cui almeno euro 420 milioni di euro di ricavi organici e almeno euro 80 milioni di euro di crescita per linee esterne, con un EBITDA margin superiore al 17%.

Gli obiettivi che GPI intende raggiungere attraverso la realizzazione del nuovo piano sono: consolidare e incrementare la propria presenza sul mercato nazionale tramite la trasformazione digitale e l’innovazione dei modelli di cura; diventare il punto di riferimento nel settore del Virtual Care (Telemedicina); rafforzare il proprio posizionamento a livello internazionale; innovare per anticipare nuove soluzioni di prodotto in un mercato in continua evoluzione.



In ragione degli impegni assunti, l'aumento di capitale sarà interamente sottoscritto in tre tranche da: FM S.r.l., società che controlla GPI, in esecuzione di un impegno di sottoscrizione, per un importo di 35 milioni di euro; CDP Equity in esecuzione di un impegno di sottoscrizione, per un importo di euro 70 milioni di euro; e altri investitori aventi la qualifica di clienti professionali, per un importo di 35 milioni di euro, mediante un’attività di allocazione che sarà svolta da Banca Finint, la quale interverrà anche in qualità di garante, congiuntamente a Mediocredito Trentino-Alto Adige e SEAC Fin, per la sottoscrizione di quest'ultima tranche.

Ad esito dell'aumento di capitale, FM S.r.l. manterrà il controllo della società attraverso il possesso della maggioranza dei diritti di voto esercitabili in assemblea, mentre CDP Equity deterrà una partecipazione non inferiore al 17% del capitale.

Per il gruppo CDP, si legge in una nota, l'investimento è coerente con quanto indicato dal Piano Strategico 2022-2024 sia in termini di sostegno a settori chiave per lo sviluppo del paese sia in termini di rotazione del portafoglio di partecipazioni. L'investimento, inoltre, è coerente con gli obiettivi previsti dalla cosiddetta Missione Sanità del PNRR, che destina otto miliardi alla sanità digitale.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.