Facebook Pixel
Giovedì 11 Agosto 2022, ore 23.46
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

In positivo Wall Street, verso settimana in rialzo

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Seduta positiva per Wall Street, che si avvia a chiudere la settimana in rialzo, una rarità nei mesi turbolenti che hanno interessato i mercati in questa prima parte dell'anno. Gli investitori si trovano anche a valutare alcuni dati macroeconomici, come i nuovi dati sulle vendite di case e il sentiment dei consumatori dell'Università del Michigan. Il presidente della FED di St. Louis, James Bullard, ha detto che la Federal Reserve deve "agire in modo deciso e aggressivo per invertire la rotta e tenere sotto controllo l'inflazione".

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha rafforzato ieri la sua determinazione a raffreddare l'inflazione nell'audizione alla Commissione bancaria del Congresso. Powell ha definito l'impegno della banca centrale a frenare l'aumento dell'inflazione come "incondizionato", pur riconoscendo che gli alti tassi di interesse necessari per farlo potrebbero aumentare la disoccupazione e i rischi di una recessione.

Sul fronte societario, il rivenditore di automobili CarMax ha battuto le stime con l'ultima trimestrale, pur operando in quello che ha definito un mercato di veicoli usati "sfidante". FedEx ha emesso una guidance ottimista per l'anno fiscale 2023, mentre nell'ultimo trimestre i volumi di spedizione sono diminuiti. BlackBerry ha registrato una perdita trimestrale, mentre i ricavi sono stati spinti dalla crescita della sicurezza informatica e dei prodotti per il settore automotive.

"Le condizioni di mercato rimangono volatili e sembra difficile prevedere un cambiamento a breve - ha affermato Mark Dowding, CIO di BlueBay - Nel corso dell'anno abbiamo pensato che, con l'abbassamento dell’inflazione, i rendimenti dei titoli di Stato dovrebbero stabilizzarsi, determinando un'inversione di tendenza negli spread del credito di alta qualità e, di conseguenza, nei segmenti di mercato a più alto rendimento". "Tuttavia, mancano ancora alcuni mesi prima di avere questa evidenza e nel frattempo, dato che i timori per l'inflazione rimangono elevati, le Banche Centrali sono impazienti e i timori per la crescita aumentano, riteniamo che questi ostacoli possano continuare a frenare gli asset di rischio", ha aggiunto.

Wall Street continua la sessione in rialzo, con il Dow Jones che avanza a 30.953 punti; sulla stessa linea, l'S&P-500 guadagna l'1,08% rispetto alla seduta precedente, scambiando a 3.837 punti. Su di giri il Nasdaq 100 (+1,7%); sulla stessa linea, buona la prestazione dell'S&P 100 (+1,39%).

Informatica (+1,77%), telecomunicazioni (+1,67%) e beni di consumo secondari (+1,21%) in buona luce sul listino S&P 500.



Al top tra i giganti di Wall Street, Salesforce (+3,74%), Boeing (+2,88%), Microsoft (+2,72%) e Walt Disney (+2,55%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su United Health, che prosegue le contrattazioni a -1,34%.

Calo deciso per Verizon Communication, che segna un -1,06%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Crowdstrike Holdings (+4,63%), Okta (+4,06%), Datadog (+4,06%) e Mercadolibre (+3,98%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Moderna, che ottiene -2,60%.

Sottotono Gilead Sciences che mostra una limatura dello 0,90%.

Deludente Constellation Energy, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca Pinduoduo Inc Spon Each Rep, che mostra un piccolo decremento dello 0,55%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti sui mercati statunitensi:

Venerdì 24/06/2022
16:00 USA: Vendita case nuove, mensile (preced. -16,6%)
16:00 USA: Fiducia consumatori Università Michigan (atteso 50,2 punti; preced. 58,4 punti)

Lunedì 27/06/2022
14:30 USA: Ordini beni durevoli, mensile (preced. 0,4%)
16:00 USA: Vendita case in corso, mensile (preced. -3,9%)

Martedì 28/06/2022
14:30 USA: Scorte ingrosso, mensile (preced. 2,1%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.