Facebook Pixel
Sabato 26 Novembre 2022, ore 10.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fondo europeo di sviluppo regionale, da Ue 101 milioni di euro per ferrovia Palermo-Catania-Messina

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - La Commissione europea ha approvato oggi un investimento di oltre 101 milioni di euro dal Fondo europeo di sviluppo regionale per l'ammodernamento dell'asse ferroviario Palermo-Catania-Messina in Sicilia. L'investimento – spiega la Commissione in una nota – contribuirà alla realizzazione di due gallerie, lunghe 92,75 m e 34,75 m, e di 17 viadotti per rimuovere le sinuosità dei binari che attraversano zone collinari e accidentate.



"L'Ue investe nel miglioramento della competitività e della qualità della vita nelle regioni periferiche. Cittadini e imprese – ha dichiarato la commissaria alla Coesione e alle Riforme, Elisa Ferreira – beneficeranno di collegamenti ferroviari molto migliori, che saranno più veloci e frequenti. Si tratta di un investimento fondamentale per accrescere l'attrattività della Sicilia e incoraggiare l'utilizzo di una modalità di trasporto più sostenibile rispetto alla strada. Permetterà alla Sicilia di diventare un luogo più accessibile e attraente in cui vivere e lavorare. Passo dopo passo, stiamo trasformando in realtà il Green deal europeo".

In alcune parti della Sicilia sarà costruita una seconda corsia per favorire la circolazione simultanea in entrambe le direzioni. Questi investimenti – assicura la Commissione – ridurranno notevolmente i tempi di viaggio e aumenteranno la frequenza dei collegamenti. I terreni liberati dai tornanti saranno, in parte, trasformati in piste ciclabili. Il progetto migliorerà la qualità del servizio ferroviario e dei collegamenti con i porti di Catania, Augusta e Palermo, nonché con gli aeroporti di Catania e Palermo. Contribuirà inoltre al miglioramento della stazione Bicocca di Catania, modificando la disposizione dei binari, realizzando nuovi sottopassi e rampe di accesso e ammodernando l'edificio della stazione. "Questo importante investimento – sottolinea la Commissione – è fondamentale per rafforzare lo sviluppo socio-economico della Sicilia, in quanto sostiene la realizzazione di un mezzo di trasporto più efficiente, veloce e a basse emissioni per cittadini e imprese".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.