Facebook Pixel
Giovedì 2 Febbraio 2023, ore 02.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Unidata acquista gruppo TWT e aggiorna Piano Industriale

Finanza, Telecomunicazioni ·
(Teleborsa) - Unidata, operatore di telecomunicazioni, Cloud e servizi IoT quotato su Euronext Growth Milan, ha firmato un accordo vincolante per l'acquisto dell'intero capitale sociale del Gruppo TWT, primario player nel campo delle telecomunicazioni e dei servizi di connessione e comunicazione, con un particolare focus sul segmento B2B. I ricavi di TWT al 31 dicembre 2021 sono stati pari a circa 58,7 milioni di euro, con una cassa netta pari a circa 13,9 milioni di euro. Per il 2022, si attende ricavi in linea con il precedente esercizio e un EBITDA pari a circa 6,9 milioni di euro.

Il contratto di compravendita prevede l'acquisto del Gruppo TWT sulla base di un Enterprise Value di 58 milioni di euro. Il perfezionamento dell'acquisizione è atteso entro la metà del mese di febbraio 2023. L'acquisizione verrà finanziata mediante il ricorso alle disponibilità liquide esistenti e tramite il ricorso a finanziamenti bancari (Unidata ha ricevuto una highly confident letter da parte di un pool di banche finanziatrici).

"L'acquisizione del Gruppo TWT consentirà un'ulteriore accelerazione della nostra crescita, grazie allo sviluppo dell'offerta di servizi diconnettività nei confronti della clientela corporate, nonché alla diversificazione e rafforzamento della nostra offerta commerciale - ha commentato Renato Brunetti, Presidente e CEO - Inoltre, l'integrazione con il Gruppo TWT permetterà di ampliare la nostra presenza geografica ed entrare in nuovi mercati non presidiati operando quindi non solo nel Lazio, dove abbiamo una posizione di leadership, ma espandendoci sul territorio nazionale, con particolare focus in Lombardia e nel Nord Italia".



Il CdA di Unidata ha preso in esame i dati previsionali al 31 dicembre 2022, che vedono i ricavi attesi pari a 51,8 milioni di euro circa con una significativa crescita di circa il 40% rispetto al 2021 e un EBITDA Margin atteso nell'intorno del 29%. Inoltre, il board ha approvato la revisione del Piano Industriale 2022-2024 con l'estensione al 2023-2025.

La strategia industriale prevede: crescita organica con sviluppo e consolidamento dell’attuale posizionamento in tutte le BU; crescita per M&A e partnership; reinvestimento in azienda della maggior parte degli utili; grande attenzione alla sostenibilità secondo i principi ESG.

I target consolidati al 2025, che tengono conto dell'acquisizione di TWT, prevedono: ricavi totali compresi tra 128 e 134 milioni di euro; EBITDA compreso tra 34 e 36 milioni di euro; EBITDA Margin compreso tra 26% e 27%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.