Facebook Pixel
Milano 15-lug
0 0,00%
Nasdaq 15-lug
20.387 +0,27%
Dow Jones 15-lug
40.212 +0,53%
Londra 15-lug
8.183 -0,85%
Francoforte 15-lug
18.591 -0,84%

Innovation Village Award, al via la quinta edizione: call aperta fino al 30 luglio

Economia
Innovation Village Award, al via la quinta edizione: call aperta fino al 30 luglio
(Teleborsa) - Torna Innovation Village Award, il premio istituito e sostenuto da Knowledge for Business, ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) ed ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) dedicato all’innovazione sostenibile che quest’anno rilancia con una fase finale tutta nuova. Una giuria sceglierà infatti i 24 progetti finalisti, 3 per ognuno degli 8 ambiti di innovazione, che il prossimo 17 novembre, all’Auditorium “Porta del Parco” di Napoli si sfideranno in un torneo ad eliminazione con diverse manche, fino a decretare il vincitore di questa edizione.

La call è aperta fino al prossimo 30 luglio, iscrizione gratuita sul sito ufficiale di Innovation Village. A IV Award, sponsorizzato da Optima e co-organizzato con TecUp, possono partecipare innovatori, professionisti, maker, ricercatori, associazioni e fondazioni, startup innovative e spinoff costituiti, pmi e imprese sociali con una tecnologia già presente sul mercato, in grado di intercettare uno o più dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda ONU 2030.

Gli otto ambiti di innovazione sono Beni culturali, Turismo, Industrie creative, Innovazione sociale, Educazione digitale; Aerospazio, Mobilità sostenibile, Logistica, Smart city; Energia, Ambiente, Edilizia sostenibile, Blue growth; Smart technologies, Robotica, IoT, ICT; Agricoltura sostenibile, Agritech; Nuovi materiali, Materiali avanzati, Manifattura digitale; Biotecnologie, Salute dell’uomo; Tecnologie e applicazioni digitali per lo sport.

Previsti numerosi premi in denaro, menzioni, servizi di accelerazione e sviluppo del progetto, messi in palio dai partner della manifestazione: dal Premio Optima Italia al Premio Materias, e ancora Premio Flex Packaging, Premio Distretto Aerospaziale Della Campania, Premio ASviS per l'Anno Europeo delle Competenze, Premio Associazione Donne 4.0, Premio Sport e Salute, Premio Enterprise Europe Network. Le menzioni: Giffoni Innovation Hub, 012 Factory, Innovup, Sella-Sellalab, ENEA per Economia Circolare, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - Ministero delle Imprese e del Made in Italy.

Annamaria Capodanno, direttrice Innovation Village, afferma: “Il premio, che ha raccolto oltre 600 progetti nelle prime quattro edizioni, è un’opportunità per attivare relazioni e promuoversi presso un network di aziende, istituzioni, incubatori, investitori, acceleratori. Una rete che cresce anno dopo anno, cercando di mettere in luce progetti che possano realmente dare un contributo in termini di innovazione e sostenibilità”.

“Optima da sempre investe nell’innovazione e la nostra presenza all’Innovation Village anche quest’anno è la conferma di quanto la nostra azienda creda fortemente in questo fondamentale valore - afferma Marco Taliani, Responsabile Business Unit VAS -. Già da qualche anno, lavoriamo alle tematiche relative alla sostenibilità e seguiamo con estrema attenzione tutti i relativi trend e sviluppi. Il premio Optima nasce proprio per ricercare nuove idee e progetti vincenti che identifichino il prototipo di “casa del futuro”. Il nostro obiettivo quindi è quello di trovare soluzioni innovative che permettano alle nostre abitazioni di essere completamente sostenibili”.
Condividi
```