Facebook Pixel
Milano 17-apr
33.632,71 0,00%
Nasdaq 17-apr
17.493,62 -1,24%
Dow Jones 17-apr
37.753,31 -0,12%
Londra 17-apr
7.847,99 0,00%
Francoforte 17-apr
17.770,02 0,00%

Wall Street prudente tra conti e dati macro

In primo piano resta il conflitto in Medio Oriente

Commento, Finanza
Wall Street prudente tra conti e dati macro
(Teleborsa) - Prosegue con cautela la seduta alla borsa di Wall Street mentre entra nel vivo la stagione delle trimestrali. Proprio oggi sono stati pubblicati i conti di dei colossi come Goldman Sachs, BofA e Johnson & Johnson, che hanno superato le aspettative. Sopra le attese anche il dato sulle vendite al dettaglio e sulla produzione industriale. In primo piano resta il conflitto in Medio Oriente.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones si attesta a 34.041 punti, mentre, al contrario, piccolo scatto in avanti per l'S&P-500, che arriva a 4.383 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,07%); come pure, consolida i livelli della vigilia l'S&P 100 (+0,03%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori materiali (+0,97%), finanziario (+0,90%) e energia (+0,69%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Salesforce (+1,47%), Caterpillar (+1,41%), Chevron (+1,39%) e Dow (+1,23%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Cisco Systems, che ottiene -1,15%.

Piccola perdita per Amgen, che scambia con un -1,06%.

Tentenna Intel, che cede lo 0,75%.

Sostanzialmente debole Goldman Sachs, che registra una flessione dello 0,54%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Dollar Tree (+4,38%), Astrazeneca (+3,75%), DexCom (+3,40%) e Enphase Energy (+2,86%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Lucid, che ottiene -4,92%.

Tonfo di Moderna, che mostra una caduta del 3,87%.

Seduta negativa per Nvidia, che mostra una perdita del 3,23%.

Sotto pressione JD.com, che accusa un calo del 3,12%.
Condividi
```