Facebook Pixel
Mercoledì 28 Febbraio 2024, ore 09.17
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Vodafone conferma guidance per anno fiscale 2024. Miglioramenti in Germania

Finanza, Telecomunicazioni ·
(Teleborsa) - Vodafone, colosso britannico delle telecomunicazioni, ha chiuso il primo semestre dell'anno fiscale 2024 con ricavi totali in calo del 4,3% a 21,9 miliardi di euro, a causa dei movimenti avversi dei tassi di cambio e della cessione di Vantage Towers, Vodafone Ungheria e Vodafone Ghana nell'anno finanziario precedente. La crescita dei ricavi dei servizi del Gruppo è stata del 4,2% (o del 2,3% escludendo la Turchia), con sia in Europa che l'Africa in miglioramento. Viene inoltre segnalato un "buon miglioramento" in Germania (1° trimestre: -1,3%, 2° trimestre: 1,1%), il maggiore mercato per il gruppo, e una "continua accelerazione" in Vodafone Business con una crescita del 4,4% nel primo semestre.

L'EBITDAaL rettificato è sceso a 6,4 miliardi di euro (1° semestre FY23: 7,2 miliardi di euro), con una crescita organica dello 0,3% nonostante un significativo aumento dei costi energetici. Il margine EBITDAaL rettificato è stato inferiore di 0,8 punti percentuali rispetto all'anno precedente, attestandosi al 29,1%.

La perdita è stata pari a 155 milioni di sterline, contro un utile di 1.202 milioni di sterline nello stesso periodo dello scorso anno. La perdita base per azione è stata di 1,28 centesimi di euro, rispetto all'utile base per azione di 3,37 centesimi di euro dello stesso periodo dell'anno precedente.

"Durante la prima metà dell'anno, abbiamo ottenuto una migliore crescita dei ricavi in quasi tutti i nostri mercati e siamo tornati a crescere in Germania nel secondo trimestre", ha commentato la CEO Margherita Della Valle.

"La trasformazione di Vodafone sta procedendo - ha aggiunto - La nostra attenzione ai clienti e la semplificazione della nostra attività stanno cominciando a dare i loro frutti, anche se c'è ancora molto da fare. Abbiamo anche annunciato transazioni per rafforzare la nostra posizione nel Regno Unito e uscire dal difficile mercato spagnolo al fine di dimensionare adeguatamente il nostro portafoglio per la crescita".

La guidance per l'anno fiscale 2024 è stata ribadita con un EBITDAaL rettificato previsto essere "sostanzialmente piatto" a circa 13,3 miliardi di euro e un free cash flow rettificato pari a "circa" 3,3 miliardi di euro.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.