Facebook Pixel
Milano 17-apr
0 0,00%
Nasdaq 17-apr
17.493,62 -1,24%
Dow Jones 17-apr
37.753,31 -0,12%
Londra 17-apr
7.847,99 +0,35%
Francoforte 17-apr
17.770,02 +0,02%

Borse europee positive. Attesi interventi di Lagarde e Powell

Allentamento dell'inflazione su entrambe le sponde dell'Atlantico

Commento, Finanza, Spread
Borse europee positive. Attesi interventi di Lagarde e Powell
(Teleborsa) - Bilancio positivo per i mercati finanziari del Vecchio Continente. Gli acquisti diffusi interessano anche il FTSE MIB, che si muove sulla stessa onda rialzista degli altri listini di Eurolandia. Protagonisti della giornata sono i presidenti delle banche centrali, Lagarde (BCE) e Powell (Fed) dai quali gli investitori sperano di capire le prossime mosse sulla politica monetaria, alla luce anche dell'allentamento dell'inflazione su entrambe le sponde dell'Atlantico.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,09. L'Oro è sostanzialmente stabile su 2.038,1 dollari l'oncia. Nessuna variazione significativa per il mercato petrolifero, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che si attesta sui valori della vigilia a 75,82 dollari per barile, dopo il rally della vigilia sull’accordo raggiunto dall’Opec+ sui tagli alla produzione.

In discesa lo spread, che retrocede a quota +173 punti base, con un decremento di 4 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento del 4,18%.

Tra i listini europei Francoforte avanza dello 0,69%, si muove in modesto rialzo Londra, evidenziando un incremento dello 0,62%, e bilancio positivo per Parigi, che vanta un progresso dello 0,32%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,40%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share procede a piccoli passi, avanzando a 31.823 punti.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo CNH Industrial (+1,77%), Banco BPM (+1,22%), Prysmian (+1,05%) e STMicroelectronics (+1,00%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Amplifon, che continua la seduta con -0,77%.

Tentenna Pirelli, che cede lo 0,68%.

Sostanzialmente debole Inwit, che registra una flessione dello 0,66%.

Si muove sotto la parità DiaSorin, evidenziando un decremento dello 0,60%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, brilla Technogym (+6,76%) dopo l'ingresso del socio saudita. Bene, inoltre, Antares Vision (+4,60%), OVS (+3,13%) e Salcef Group (+2,55%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su GVS, che continua la seduta con -1,51%.

Contrazione moderata per Sesa, che soffre un calo dell'1,42%.

Sottotono De' Longhi che mostra una limatura dello 0,99%.

Deludente ENAV, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.
Condividi
```