Facebook Pixel
Milano 18-apr
0 0,00%
Nasdaq 18-apr
17.394,31 -0,57%
Dow Jones 18-apr
37.775,38 +0,06%
Londra 18-apr
7.877,05 +0,37%
Francoforte 18-apr
17.837,4 +0,38%

Regionali, accordo nel centrodestra per le candidature in Basilicata, Piemonte e Umbria

Economia
Regionali, accordo nel centrodestra per le candidature in Basilicata, Piemonte e Umbria
(Teleborsa) - Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Noi Moderati e Udc hanno annunciato in una nota che i presidenti di Basilicata, Piemonte ed Umbria saranno i candidati del centrodestra ai prossimi appuntamenti elettorali regionali. Si tratta della conferma del Presidente Vito Bardi per la Lucania, del presidente Alberto Cirio per il Piemonte e della Presidente Donatella Tesei per l'Umbria. L'annuncio arriva dopo la sconfitta alle regionali in Sardegna dove i leader del centrodestra si sono detti "rammaricati per il fatto che l'ottimo risultato delle liste della coalizione di centrodestra, che sfiorano il 50% dei voti, non si sia tramutato anche in una vittoria per il candidato presidente".

"La mia valutazione" sulla sconfitta alle elezioni regionali 2024 in Sardegna è che "se, nonostante le liste di centrodestra avessero la maggioranza dei consensi non siamo riusciti a vincere con il candidato presidente, qualcosa è stato sbagliato – ha commentato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni – . Dispiace ma penso che le sconfitte siano anche un'occasione per mettersi in discussione. Lo prendo come uno sprone a migliorare a fare ancora di più e meglio". La sconfitta in Sardegna doveva essere una scossa e così è stata, ha ribadito Meloni in in un'intervista al Tg2. "Qualcosa si è sbagliato" ma sarà uno "sprone a fare sempre meglio".

"Ringrazio le forze politiche del centrodestra per aver voluto confermare la mia candidatura alla guida della coalizione per le prossime elezioni regionali. Confidando ancora una volta nella fiducia dei lucani, il nostro sarà un impegno in continuità con le politiche messe in campo negli ultimi anni e proseguirà nella prossima legislatura rafforzando l'azione di governo in tutti i settori della società lucana", ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

"Ho a cuore la crescita della Basilicata e della sua centralità nel mezzogiorno, affinché abbia un suo protagonismo in Italia e in Europa. Un ringraziamento desidero rivolgerlo al segretario di Forza Italia Antonio Tajani per aver da subito sostenuto la mia ricandidatura, e ai leader nazionali e regionali di FI, FdI e Lega che l'hanno condivisa con la consapevolezza che, insieme, riusciremo ad assicurare ai lucani il miglior programma di governo per la nostra regione", ha aggiunto Bardi.

Condividi
```