Facebook Pixel
Milano 14-giu
0 0,00%
Nasdaq 14-giu
19.659,8 +0,42%
Dow Jones 14-giu
38.589,16 -0,15%
Londra 14-giu
8.146,86 -0,21%
Francoforte 14-giu
18.002,02 -1,44%

Anima, utile primo trimestre balza a 52,9 milioni. Avvia buyback

Finanza
Anima, utile primo trimestre balza a 52,9 milioni. Avvia buyback
(Teleborsa) - Anima, gestore patrimoniale italiano quotato su Euronext Milan, ha chiuso il primo trimestre del 2024 con commissioni nette di gestione pari a 80 milioni di euro (+15% rispetto ai 69,6 milioni di euro del 1Q23, +9% al netto di Castello SGR). Le commissioni di incentivo, sostanzialmente assenti nel periodo corrispondente del 2023, sono state pari a 26,9 milioni di euro, mentre gli altri proventi hanno raggiunto i 14,9 milioni di euro, con un incremento del 41% rispetto al primo trimestre 2023. Di conseguenza, i ricavi totali risultano pari a 121,9 milioni di euro (in crescita del 51% rispetto al 1Q23, del 45% escludendo Castello SGR).

L'utile netto si è attestato a 52,9 milioni di euro (in aumento del 75% rispetto ai 30,2 milioni di euro del 1Q23). L'utile netto normalizzato (che non tiene conto di costi o ricavi straordinari e/o non monetari fra i quali gli ammortamenti di intangibili a vita utile definita) è stato pari a63,0 milioni di euro (in aumento del 60%rispetto ai 39,4 milioni di euro del primo trimestre dell'anno precedente).

La posizione finanziaria netta consolidata al 31 marzo 2024 presenta una cassa netta per 3,1 milioni di euro (rispetto ai 13,2 milioni di euro di di debito netto alla fine dell'esercizio 2023) e incorpora debiti per dividendi deliberati e ancora da distribuire per 79,5 milioni di euro.

"L'anno inizia ad alta velocità, grazie al contributo dei mercati ma anche a un incremento strutturale della nostra redditività frutto dell'evoluzione del mix prodotti e dell'internalizzazione di alcuni servizi - ha commentato l'AD Alessandro Melzi d'Eril - La raccolta netta del mese è positiva e, in particolare, prosegue l'ottima raccolta in prodotti Anima presso la clientela retail. In questo contesto favorevole siamo felici di accogliere Kairos Partners SGR, per la quale prevediamo un ruolo significativo nellacrescita futura del Gruppo a seguito del perfezionamento dell'acquisizione di pochi giorni fa".

Il CdA ha deliberato l'avvio di un programma di acquisto azioni proprie, da effettuarsi nei giorni successivi allo stacco cedola previsto per il 20 maggio 2024, per un importo complessivo di circa 40 milioni di euro. I dettagli del programma saranno resi pubblici prima della data di avvio.

Inoltre, Anima ha comunicato che la raccolta netta di risparmio gestito del gruppo nel mese di aprile 2024 (escluse le deleghe assicurative di ramo I) è stata positiva per 266 milioni di euro. A fine aprile 2024, le masse gestite complessivamente dal Gruppo ANIMA si attestano a 191,1 miliardi di euro.
Condividi
```