Martedì 7 Luglio 2020, ore 21.01
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scuola, scattata la corsa al "corredo" con un nuovo salasso

Economia ·
(Teleborsa) - Ad appena una settimana dal suono della campanella, che per gran parte delle scuole italiane trillerà il 15 settembre, entra nel vivo lo shopping pre-scolastico (zaini, diari, astucci, penne e pennarelli ecc.). La spesa per la scuola è sempre un capitolo impegnativo di spesa per le famiglie, al rientro dalle vacanze.

Quanto costerà quest'anno il corredo scolastico? Lo ha calcolato l'Osservatorio Findomestic, secondo cui le famiglie dovranno spendere circa 735 euro, una cifra superiore a quella degli ultimi due anni, quando la spesa media prevista si attestava attorno ai 700 euro. Si prevede dunque di spendere un 5% in più. Tale importo cresce all'aumentare del ciclo di studi dei figli: si passa dai circa 600 euro delle elementari ai quasi 1.000 euro del liceo.

Quel che più sconcerta è che quasi la metà delle famiglie non riuscirà a far fronte alla spesa con il proprio stipendio. Secondo un sondaggio, solo il 51% degli intervistati ce la farà con il proprio reddito, mentre il 21% dovrà utilizzare i risparmi accumulati, un altro 7% ricorrerà a prestiti di parenti e amici ed il 5% richiederà prestiti o finanziamenti. Un altro 3% beneficerà di borse di studio.

La voce che più di tutte peserà sul bilancio familiare è quella relativa ai libri, anche se la sua incidenza, forse per il maggior ricorso all'usato, è in diminuzione: si è passati dal 70% del 2013 al 67% del 2014, per giungere infine al 61% attuale. Cala anche il numero di coloro che vedono nei quaderni una spesa importante, mentre aumenta l’incidenza dei trasporti .
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.