Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 26 Aprile 2018, ore 21.00
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Macron:"Il voto in Italia ha scosso l'Europa. Road map per rifondare l'Unione entro giugno"

Conferenza stampa congiunta a Parigi del presidente francese e della cancelliera tedesca Merkel

Economia ·
(Teleborsa) - "Il lavoro che ci aspetta è importante in un contesto europeo profondamente scosso da Brexit e dalle elezioni italiane che hanno visto montare gli estremismi e che ci hanno permesso di toccare con mano le conseguenze di una lunga crisi economica e le sfide migratorie a cui non abbiamo saputo rispondere". Queste le parole del presidente francese Emmanuel Macron nel corso della conferenza stampa congiunta a Parigi con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

I due leader hanno aggiunto che presenteranno una tabella di marcia per dare una scossa all'Unione europea, che ha pagato "la crisi economica e le sfide migratorie". C'è anche una data: una road map "chiara e ambiziosa" per le riforme dell'Ue entro fine giugno.

GERMANIA E FRANCIA, TANDEM VINCENTE - "Germania e Francia devono fare da guida dando l’esempio, ha sottolineato la cancelliera. Vogliamo raggiungere un accordo su questioni che comprendono la stabilizzazione permanente e sostenibile dell’Euro, garanzie per la competitività e un piano congiunto sull’asilo".

LE PROSSIME MOSSE - Merkel si è detta poi pronta a "lavorare strettamente" con Parigi: "Non abbiamo sempre avuto le stesse idee, ma Francia e Germania hanno ottenuto tanti risultati nel passato. Ora dobbiamo vogliamo trovare percorsi comuni". Nel corso della conferenza, ha dichiarato che entro giugno bisogna "assolutamente arrivare a una soluzione per la politica europea sull’asilo". Sul piano bilaterale, ribadita la comune volontà di Parigi e Berlino di adottare un nuovo Trattato dell’Eliseo.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.