Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 21 Agosto 2018, ore 22.09
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

TIM, conclusa l'assemblea per l'approvazione del bilancio 2017

Confermato l'Amministratore Amos Genish. L'assemblea ha deciso di non conferire l’incarico di revisione per il periodo 2019-2027

Finanza ·
(Teleborsa) - L’Assemblea ordinaria degli Azionisti di TIM ha approvato il bilancio 2017, che si è chiuso con un utile di 1.086 milioni di euro, e la
distribuzione alle sole azioni di risparmio del dividendo privilegiato, in ragione di 2,75 cent per azione. Il dividendo verrà messo in pagamento a partire dal 20 giugno 2018 (record date 19 giugno 2018), con stacco cedola in data 18 giugno 2018.

La riunione avvenuta sotto la presidenza di Franco Bernabè, registrando la partecipazione del 65,94% del capitale ordinario della Società, ha poi confermato nella carica di Consigliere Amos Genish (già cooptato a seguito delle dimissioni di Flavio Cattaneo). Il mandato del dottor Genish cesserà unitamente a quello degli altri consiglieri a fare data dall’Assemblea del 4 maggio 2018.

Approvata la politica di remunerazione della Società per l’esercizio 2018, il piano di incentivazione basato su strumenti finanziari denominato “Long Term Incentive Plan 2018-2020”.

Inoltre l'assemblea ha deciso di non conferire l’incarico di revisione per il periodo 2019-2027.

Nominato il nuovo Collegio Sindacale che resterà in carica fino all’Assemblea chiamata ad approvare il bilancio al 31 dicembre 2020, stabilendone la remunerazione in 95.000 euro lordi annuali per ciascun Sindaco effettivo e 135.000 euro lordi annuali per il Presidente del Collegio Sindacale.

Sulla base delle liste presentate dai soci sono stati nominati: - Sindaci effettivi Marco Fazzini, Francesco Schiavone Panni, Giulia De Martino dalla lista Vivendi S.A., risultata prima per numero di voti (c.d. lista di maggioranza); Roberto Capone e Anna Doro dalla lista presentata da un gruppo di Società di Gestione del Risparmio ed investitori internazionali, risultata seconda per numero di voti (c.d. lista di minoranza); - Sindaci supplenti: Antonia Coppola e Andrea Balelli dalla lista di maggioranza; Franco Dalla Sega e Laura Fiordelisi dalla lista di minoranza. Il Sindaco Roberto Capone è stato inoltre eletto Presidente del Collegio Sindacale.

Negativa la chiusura del titolo a Piazza Affari: -2,37%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.