Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 22 Settembre 2018, ore 01.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street cauta in avvio

Focus su dati macro

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Partenza poco mossa per la borsa di Wall Street in una giornata ricca di dati macroeconomici rilevanti. Prima dell'avvio del mercato è stato diffuso un aggiornamento sulle vendite al dettaglio, cresciute meno del previsto, e sui prezzi all'importazione che hanno registrato il calo mensile maggiore in due anni e mezzo.

Tra poco sarà pubblicato anche l'indice sulla fiducia dei consumatori che misura il sentiment raccolto dall'Università del Michigan.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones riporta una variazione pari a +0,11%; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza lo S&P-500, che si posiziona a 2.905,84 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (+0,1%); leggermente positivo lo S&P 100 (+0,56%).

Si distingue nel paniere S&P 500 il settore finanziario. Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti telecomunicazioni (-0,96%) e utilities (-0,73%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Goldman Sachs (+0,75%), American Express (+0,70%), JP Morgan (+0,66%) e Boeing (+0,64%). I più forti ribassi, invece, si verificano su General Electric, che continua la seduta con -1,07%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Shire (+2,59%), Wynn Resorts (+1,63%), Hasbro (+1,62%) e Nvidia (+1,60%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.