Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 17 Ottobre 2019, ore 16.05
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scema la tensione sui dazi. Trump: "Cina vuole accordo. E' una grande notizia"

Il Presidente americano accoglie con favore i segnali di distensione che sono arrivati da Pechino e si dice disponibile a riaprire i canali dei negoziati

Economia ·
(Teleborsa) - Resta piuttosto ambigua la posizione del Presidente americano Donald Trump sulla questione delle relazioni commerciali con la Cina, dopo l'escalation della scorsa settimana, che ha portato le due potenze ad annunciare nuovi dazi su diversi prodotti importati dell'una e dell'altra parte.

La prima mossa è stata quella di Pechino, alla vigilia del G7 di Biarritz, ma gli USA hanno risposto prontamente alla sfida, annunciando nuove e più pesanti tariffe sul commercio.

Ora, Pechino a teso una mano a Washington e Trump ha aperto uno spiraglio alla riapertura delle trattative, affermando "la Cina vuole fare un accordo, è una grande cosa!". Poi ha aggiunto "ho grande rispetto per il presidente Xi".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.