Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 21 Gennaio 2020, ore 18.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fitch, Italia: meno incertezza su politica fiscale a breve

"Ma poche indicazioni su come Governo intende ridurre debito", evidenza l'agenzia di rating

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - Il Documento Programmatico di Bilancio e la risposta della Commissione europea confermano l'opinione di Fitch secondo cui il cambio di Governo in Italia a settembre ha ridotto il rischio a breve termine che lo Stivale si stacchi dalle regole fiscali UE. L'agenzia di rating evidenzia però l'assenza di una strategia credibile a lungo termine per ridurre il debito pubblico di fronte alla debole crescita reale e nominale.

La manovra, secondo Fitch, riduce l'incertezza sulla politica fiscale a breve termine e mantiene il meccanismo di congelamento della spesa nel caso in cui gli obiettivi fiscali siano a rischio, ma fornisce poche indicazioni su come il Governo a guida Pd-M5s cercherebbe di ridurre l'onere del debito italiano a medio termine. Il debito pubblico molto elevato (un vero e proprio macigno che il nostro Paese non riesce ad alleggerire) conclude l'agenzia di rating, e la bassa crescita potenziale del PIL sono punti deboli chiave per il rating sovrano dell'Italia, BBB, con outlook negativo.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.