Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 17.28
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street aggiorna record. Nasdaq saldo sopra quota 9.000

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street si appresta a vivere un'altra seduta da record, dopo che il Nasdaq ha sfondato risolutamente la soglia dei 9 mila punti nella giornata del Boxing Day (Santo Stefano). A sostenere i mercati concorrono le relazioni più distese sul commercio ed un miglioramento generalizzato dell'economia mondiale.

A New York, l'indice Dow Jones è partito in rialzo dello 0,25%; sulla stessa linea lo S&P-500 che si attesta a 3.246,62 punti. Sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,28%), che consolida oltre l'importante soglia di resistenza raggiunta la vigilia.

Si distingue nel paniere S&P 500 il settore beni di consumo secondari.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Apple (+1,25%), Intel (+0,61%), Pfizer (+0,56%) e Nike (+0,54%).

Tra i best performers del Nasdaq 100, Viacom (+3,24%), Amazon (+1,62%), Symantec (+1,45%) e Apple (+1,25%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Netflix, che prosegue le contrattazioni a -1,28%.

Contrazione moderata per American Airlines, che soffre un calo dello 0,88%.

Sottotono Check Point Software Technologies che mostra una limatura dello 0,75%.

Deludente Vertex Pharmaceuticals, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.