Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 24 Febbraio 2020, ore 21.37
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee in deciso rialzo

Giornata di guadagni per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dell'1,11%

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Brillante Piazza Affari, che termina l'ultima seduta della settimana in forte rialzo, in linea con l'ottima performance delle principali piazze europee. Sul mercato statunitense, invece, si osserva un andamento in frazionale ribasso.

Sotto i riflettori la trimestrale di Intel migliore delle attese mentre si guarda con molta attenzione alle misure precauzionali messe in atto per contenere la diffusione del coronavirus in Cina.

Prevale la cautela sull'Euro / Dollaro USA che mostra un leggero calo dello 0,31%. Seduta in lieve rialzo per l'oro, che avanza a 1.571,8 dollari l'oncia. Prevalgono le vendite sul petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua la giornata a 54,02 dollari per barile, in forte calo del 2,82%: l'OPEC sta valutando di estendere i tagli alla produzione fino alla fine dell'anno.

Invariato lo spread, che si posiziona a +159 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all'1,22%.

Tra i mercati del Vecchio Continente in luce Francoforte, con un ampio progresso dell'1,41%, andamento positivo per Londra, che avanza di un discreto +1,04%, e ben comprata Parigi, che segna un forte rialzo dello 0,88%.

Giornata di guadagni per la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dell'1,11%; sulla stessa linea il FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 26.078 punti. In frazionale progresso il FTSE Italia Mid Cap (+0,31%); pressoché invariato il FTSE Italia Star (+0,02%).

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori tecnologia (+2,43%), utility (+2,25%) e costruzioni (+2,00%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Hera (+3,21%), Atlantia (+3,19%), Poste Italiane (+3,17%) e Prysmian (+3,01%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Azimut, che ottiene -2,76%.

Seduta drammatica per Pirelli, che crolla del 2,50%.

Seduta negativa per Saipem, che mostra una perdita dell'1,39%.

Sotto pressione Banco BPM, che accusa un calo dell'1,01%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Maire Tecnimont (+4,67%), Cerved Group (+2,77%), ASTM (+2,47%) e Salini Impregilo (+2,16%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Piaggio -2,88%.

Sensibili perdite per Illimity Bank, in calo del 2,23%.

In apnea IMA, che arretra del 2,04%.

Scivola Banca MPS, con un netto svantaggio dell'1,76%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.