Venerdì 30 Ottobre 2020, ore 08.11
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Debole il mercato americano

Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Il listino USA continua la seduta poco sotto la parità, con il Dow Jones che lima lo 0,67%, portando avanti la scia ribassista di quattro cali consecutivi, avviata martedì scorso; sulla stessa linea, l'S&P-500 perde lo 0,91%, continuando la seduta a 3.295,17 punti. Poco sotto la parità il Nasdaq 100 (-0,7%), come l'S&P 100 (-0,8%).

Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori. Nel listino, i settori sanitario (-1,55%), energia (-1,52%) e finanziario (-1,50%) sono tra i più venduti.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Intel (+8,10%) dopo i conti, American Express (+2,52%) e 3M (+0,63%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su DOW, che ottiene -3,92%.

Affonda Merck & Co, con un ribasso del 2,52%.

Crolla Walgreens Boots Alliance, con una flessione del 2,41%.

Vendite a piene mani su JP Morgan, che soffre un decremento del 2,32%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Intel (+8,10%), Viacom (+3,24%), Liberty Global (+1,25%) e Broadcom (+1,16%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su American Airlines, che prosegue le contrattazioni a -4,48%.

Pessima performance per Wynn Resorts, che registra un ribasso del 4,22%.

Sessione nera per Amgen, che lascia sul tappeto una perdita del 3,93%.

In caduta libera Baidu, che affonda del 3,92%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.