Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 4 Giugno 2020, ore 03.36
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari in rally con l'Europa

Aiuta il mercato statunitense in forte rialzo

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee. Nel frattempo, Wall Street cavalca l'onda rialzista, con lo S&P-500 che segna un aumento del 3,55%, dopo il dato sulla produzione industriale migliore delle stime e l’annuncio della Fed di iniettare nuova liquidità nel sistema.

Sessione da dimenticare per l'Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul terreno l'1,81%. Seduta positiva per l'oro, che sta portando a casa un guadagno dell'1,00%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,14%.

Invariato lo spread, che si posiziona a +253 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,09%.

Tra le principali Borse europee in evidenza Francoforte, che mostra un forte incremento del 2,25%, svetta Londra che segna un importante progresso del 2,79%, e vola Parigi, con una marcata risalita del 2,84%.

A Milano, scambia in deciso rialzo il FTSE MIB (+2,23%), che raggiunge i 15.315 punti; sulla stessa linea, in forte aumento il FTSE Italia All-Share, che con il suo +1,96% avanza a quota 16.681 punti. Sotto la parità il FTSE Italia Mid Cap, che mostra un calo dello 0,24%; in rialzo il FTSE Italia Star (+0,7%).

telecomunicazioni (+7,71%), petrolio (+5,55%) e utility (+4,29%) in buona luce sul listino milanese.

Nel listino, i settori viaggi e intrattenimento (-3,06%), assicurativo (-2,64%) e servizi finanziari (-2,36%) sono tra i più venduti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, brilla Telecom Italia, con un forte incremento (+11,27%).

Ottima performance per Terna, che registra un progresso del 7,81%.

Exploit di Banco BPM, che mostra un rialzo del 6,89%.

Su di giri ENI (+5,76%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Azimut, che prosegue le contrattazioni a -5,02%.

Tonfo di Unipol, che mostra una caduta del 4,42%.

Lettera su Fiat Chrysler, che registra un importante calo del 4,24%.

Vendite su Generali Assicurazioni, che registra un ribasso del 3,94%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, OVS (+15,35%), Carel Industries (+13,83%), Zignago Vetro (+8,98%) e Sesa (+8,03%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Banca Mediolanum, che ottiene -8,46%.

Affonda Autogrill, con un ribasso dell'8,14%.

Crolla Anima Holding, con una flessione del 7,71%.

Vendite a piene mani su Cerved Group, che soffre un decremento del 7,26%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.