Venerdì 3 Luglio 2020, ore 15.46
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Europa positiva. A Piazza Affari corre Ferragamo

Sul sentiment degli investitori continua a prevalere l’ottimismo per il nuovo pacchetto di stimoli annunciato da Bruxelles

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Giornata positiva per Piazza Affari, che fa ancora meglio della buona performance degli euro listini. Sul sentiment degli investitori continua a prevalere l’ottimismo per il nuovo pacchetto di stimoli annunciato da Bruxelles. Sullo sfondo restano tuttavia le crescenti tensioni tra Stati Uniti e Cina, alimentate dalla questione Hong Kong.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,02%. Seduta positiva per l'oro, che sta portando a casa un guadagno dello 0,88%. Giornata negativa per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 32,42 dollari per barile, in calo dell'1,19%.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +191 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all'1,47%.

Tra le principali Borse europee performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,47%. In luce Londra, con un ampio progresso dello 0,81%. Andamento positivo per Parigi, che avanza di un discreto +0,91%. Scambi in forte rialzo per la Borsa milanese, con il FTSE MIB, che sta mettendo a segno un guadagno dell'1,77%.

Alimentare (+4,41%), beni per la casa (+4,03%) e tecnologia (+3,36%) in buona luce sul listino milanese.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, vola Ferragamo, che con una marcata risalita del 13,33% con festeggia la nuova governance.

Brilla Juventus, con un forte incremento (+5,06%).

Ottima performance per Campari, che registra un progresso del 4,63%.

Exploit di Saipem, che mostra un rialzo del 4,35%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su Exor, che continua la seduta con -0,57%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Banca MPS (+7,10%), Banca Popolare di Sondrio (+6,13%), MARR (+6,05%) e Saras (+5,76%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su ASTM, che prosegue le contrattazioni a -1,88%.

In rosso Garofalo Health Care, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,65%.

Spicca la prestazione negativa di Ivs Group, che scende dell'1,31%.

Si muove sotto la parità Autogrill, evidenziando un decremento dello 0,97%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.