Mercoledì 28 Ottobre 2020, ore 12.07
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude in frazionale rialzo

Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street chiude la seduta in frazionale rialzo, sulle speranze di ripresa dell’economia globale, che hanno controbilanciato le tensioni sociali in USA e ile relazioni complicate fra Stati Uniti e Cina. L'indice Dow Jones termina a 25.475,02 punti; sulla stessa linea, lo S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 3.055,73 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,45%), come l'S&P 100 (0,2%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori energia (+1,68%), finanziario (+1,16%) e utilities (+1,07%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto sanitario, che ha riportato una flessione di -1,01%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Boeing (+3,69%), Travelers Company (+2,11%), American Express (+1,79%) e Exxon Mobil (+1,76%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Pfizer, che ha chiuso a -7,12%.

Lettera su Cisco Systems, che registra un importante calo del 3,18%.

Affonda Verizon Communication, con un ribasso del 2,79%.

Vendite su Intel, che registra un ribasso dell'1,70%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Tripadvisor (+13,33%), Tesla Motors (+7,56%), Marriott International (+7,38%) e American Airlines (+5,81%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su NetApp, che ha terminato le contrattazioni a -4,20%.

Crolla Gilead Sciences, con una flessione del 3,43%.

Vendite a piene mani su Micron Technology, che soffre un decremento del 3,28%.

Pessima performance per Cisco Systems, che registra un ribasso del 3,18%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.