Venerdì 7 Agosto 2020, ore 05.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Acquisti sull'equity europeo. Piazza Affari resta indietro

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Scambi in rialzo per le principali Borse europee, ma non per il listino milanese, che mostra gli indici in rosso.

L'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,132. L'Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,25%. Prevale la cautela sul mercato petrolifero, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che continua la seduta con un leggero calo dello 0,39%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +165 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all'1,21%.

Tra i listini europei in luce Francoforte, con un ampio progresso dell'1,00%, piccola perdita per Londra, che scambia con un -0,67%, e senza slancio Parigi, che negozia con un +0,04%.

Si muove in frazionale ribasso Piazza Affari, con il FTSE MIB che sta lasciando sul parterre lo 0,52%, portando avanti la scia ribassista di tre cali consecutivi, avviata martedì scorso; sulla stessa linea, si muove al ribasso il FTSE Italia All-Share, che perde lo 0,46%, scambiando a 21.595 punti.

Consolida i livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (0%); in lieve ribasso il FTSE Italia Star (-0,26%).

In buona evidenza a Milano i comparti costruzioni (+1,55%), tecnologia (+1,00%) e alimentare (+0,75%).

Tra i più negativi della lista di Piazza Affari, troviamo i comparti beni industriali (-2,32%), materie prime (-0,95%) e chimico (-0,82%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, andamento positivo per Buzzi Unicem, che avanza di un discreto +1,85%.

Ben comprata STMicroelectronics, che segna un forte rialzo dell'1,13%.

Campari avanza dello 0,95%.

Si muove in modesto rialzo Recordati, evidenziando un incremento dello 0,70%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Atlantia, che ottiene -9,30%.

Si concentrano le vendite su Interpump, che soffre un calo dell'1,78%.

Vendite su DiaSorin, che registra un ribasso dell'1,73%.

Seduta negativa per Banco BPM, che mostra una perdita dell'1,62%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Cerved Group (+3,93%), Tinexta (+3,90%), Salini Impregilo (+3,59%) e Brunello Cucinelli (+1,96%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su doValue, che prosegue le contrattazioni a -2,35%.

Sotto pressione IMA, che accusa un calo dell'1,57%.

Scivola Maire Tecnimont, con un netto svantaggio dell'1,46%.

In rosso El.En, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,35%.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.