Mercoledì 28 Ottobre 2020, ore 12.35
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ricciardi: "Prima ondata virus non ancora finita"

Fondazione Gimbe: "nell’ultimo mese in Italia i contagi da Coronavirus sono aumentati del 141 per cento."

Economia, Salute e benessere ·
(Teleborsa) - "Si continua a parlare di seconda ondata del virus, ma in realtà non è neanche finita la prima ondata". Lo ha detto il consulente del
Ministero della Salute nella gestione dell'emergenza coronavirus, Walter Ricciardi, intervenendo al Meeting di Rimini.

"Sapevamo - ha ammesso - che allentare le misure avrebbe avuto conseguenze. Il virus è pericoloso in ambienti chiusi, bisogna continuare a indossare le mascherine, mantenere le distanze e osservare l'igiene personale".

Poi ha ricordato l'importanza della collaborazione con i Paesi UE, in particolare con la Germania: "La stretta comunicazione tra i Ministri della Salute italiano e tedesco hanno fatto sì che venissero evitati problemi".

Intanto, nell’ultimo mese in Italia i contagi da coronavirus sono aumentati del 141 per cento. E' quanto rivela l'ultimo monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe che, in particolare, indica che tra il 12 e il 18 agosto, rispetto alla settimana precedente, si è verificato un aumento del 20,6% dei nuovi contagi di coronavirus.. E' salito anche il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.