Sabato 28 Novembre 2020, ore 17.48
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Positivo il Mercato americano

L'accordo sul nuovo piano di stimoli americani è ancora in stallo

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Si muove in cauto rialzo la borsa di Wall Street mentre l'accordo sul nuovo piano di stimoli americani è ancora in stallo. Sul fronte macro, è stato diffuso il dato sulle richieste di sussidio alla disoccupazione, negli USA, che ha registrato una contrazione inattesa delle domande.



Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,38%; sulla stessa linea, l'S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 3.447 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (-0,14%); con analoga direzione, pressoché invariato l'S&P 100 (+0,19%).

Energia (+2,48%), finanziario (+1,54%) e sanitario (+1,37%) in buona luce sul listino S&P 500. Il settore informatica, con il suo -0,52%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, JP Morgan (+3,07%), Exxon Mobil (+2,90%), Raytheon Technologies (+2,88%) e Boeing (+2,83%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Apple, che prosegue le contrattazioni a -1,25%.

Deludente Cisco Systems, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Fiacca DOW, che mostra un piccolo decremento dello 0,62%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Tripadvisor (+6,08%), Marriott International (+4,67%), Wynn Resorts (+4,31%) e Bed Bath & Beyond (+4,21%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Tractor Supply, che ottiene -7,22%.

Affonda Citrix Systems, con un ribasso del 7,19%.

Crolla Check Point Software Technologies, con una flessione del 3,29%.

Vendite a piene mani su Liberty Global, che soffre un decremento del 2,50%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.