Giovedì 4 Marzo 2021, ore 01.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street in stand-by

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Nessuna variazione significativa per il listino USA, con il Dow Jones che si attesta sui valori della vigilia a 30.380 punti; sulla stessa linea, si muove intorno alla parità l'S&P-500, che continua la giornata a 3.730 punti.

Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,02%); sulla stessa linea, sulla parità l'S&P 100 (+0,03%).

Apprezzabile rialzo nell'S&P 500 per i comparti energia (+1,60%), materiali (+1,34%) e beni industriali (+0,66%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto telecomunicazioni, che riporta una flessione di -0,74%.



Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Walt Disney (+2,21%), Caterpillar (+1,97%), Visa (+1,88%) e Chevron (+0,90%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Verizon Communication, che continua la seduta con -1,14%.

Si muove sotto la parità Pfizer, evidenziando un decremento dello 0,86%.

Contrazione moderata per United Health, che soffre un calo dello 0,70%.

Sottotono Boeing che mostra una limatura dello 0,67%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Western Digital (+4,81%), Micron Technology (+2,42%), Netflix (+2,06%) e Mylan (+1,96%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Lam Research, che continua la seduta con -3,05%.

In caduta libera American Airlines, che affonda del 2,76%.

Pesante Wynn Resorts, che segna una discesa di ben -2,5 punti percentuali.

Sotto pressione Facebook, che accusa un calo dell'1,77%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.