Giovedì 25 Febbraio 2021, ore 06.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Piazza Affari maglia rosa in Europa

Attesa l'inaugurazione del presidente USA Joe Biden

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Gira in positivo la seduta finanziaria di Piazza Affari, all'indomani della fiducia, seppur stretta, incassata dal Governo Conte al Senato. Positivi gli altri listini azionari europei che seguono il rialzo a Wall Street, in attesa dell'inaugurazione del presidente USA Joe Biden, con le aspettative di un nuovo stimolo per l'economia statunitense.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,213. Segno più per l'oro, che mostra un aumento dello 0,92%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la sessione in rialzo e avanza a 53,47 dollari per barile.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +111 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,55%.

Tra le principali Borse europee resistente Francoforte, che segna un piccolo aumento dello 0,49%, incolore Londra, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente, e Parigi avanza dello 0,47%. Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,69%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share fa un piccolo salto in avanti dello 0,62%, portandosi a 24.580 punti.




Buona la performance a Milano dei comparti tecnologia (+2,07%), bancario (+1,68%) e viaggi e intrattenimento (+1,61%).

Tra i peggiori della lista del listino azionario italiano, in maggior calo i comparti chimico (-0,87%) e sanitario (-0,56%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Unicredit (+3,69%), A2A (+3,47%), STMicroelectronics (+2,20%) e BPER (+1,88%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Hera, che continua la seduta con -1,70%.

Si concentrano le vendite su Amplifon, che soffre un calo dell'1,69%.

Piccola perdita per Interpump, che scambia con un -0,74%.

Tentenna Prysmian, che cede lo 0,67%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Banca MPS (+3,26%), Autogrill (+1,98%), Credem (+1,97%) e Sesa (+1,94%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Garofalo Health Care, che continua la seduta con -1,43%.

Vendite su Falck Renewables, che registra un ribasso dell'1,39%.

Seduta negativa per GVS, che mostra una perdita dell'1,33%.

Sostanzialmente debole Italmobiliare, che registra una flessione dello 0,68%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.