Giovedì 25 Febbraio 2021, ore 05.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude invariata

Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street termina le contrattazioni senza particolari scossoni, alla vigilia dell'annuncio delle decisioni di politica monetaria del FOMC (Fed) e in attesa del dato sul PIL USA domani. Il Dow Jones chiude sulla parità a 30.937 punti; sulla stessa linea l'S&P-500, che si ferma a 3.850 punti. Senza direzione il Nasdaq 100 (+0,05%); con analoga direzione, pressoché invariato l'S&P 100 (+0,07%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori beni di consumo per l'ufficio (+0,93%) e telecomunicazioni (+0,79%). Tra i peggiori della lista del paniere S&P 500, in maggior calo i comparti energia (-2,12%), materiali (-1,40%) e utilities (-0,99%).



Al top tra i giganti di Wall Street, IBM (+3,29%), 3M (+3,29%), Walgreens Boots Alliance (+2,86%) e Johnson & Johnson (+2,75%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su American Express, che ha chiuso a -4,08%.

Lettera su Verizon Communication, che registra un importante calo del 3,18%.

Affonda DOW, con un ribasso del 2,62%.

Crolla Exxon Mobil, con una flessione del 2,22%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Bed Bath & Beyond (+20,18%), FOX (+8,87%), Twenty-First Century Fox (+8,85%) e Sirius XM Radio (+8,09%).

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Nxp Semiconductors N V, che ha chiuso a -3,25%.

Vendite a piene mani su Stericycle, che soffre un decremento del 2,93%.

Pessima performance per Tractor Supply, che registra un ribasso del 2,72%.

Sessione nera per Lam Research, che lascia sul tappeto una perdita del 2,66%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.