Venerdì 23 Aprile 2021, ore 16.36
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse UE in rialzo, Piazza Affari si allinea

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Positiva la borsa di Milano, che si allinea all'andamento rialzista delle altre borse di Eurolandia, in attesa dell'avvio di Wall Street che secondo l'andamento tonico mostrato dai future statunitensi dovrebbe aprire le contrattazioni in territorio positivo.

Sul mercato valutario, stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,213. L'Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,01%. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 58,22 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +95 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,48%.

Tra i listini europei bilancio positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,50%, poco mosso Londra, che mostra un +0,05%. Sostanzialmente invariato Parigi, che riporta un moderato +0,01%. A Milano, il FTSE MIB è sostanzialmente stabile e si posiziona su 23.295 punti, mentre, al contrario, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 25.423 punti.




Risultato positivo a Piazza Affari per i settori utility (+1,45%), tecnologia (+1,43%) e sanitario (+1,15%).

Tra i più negativi della lista di Piazza Affari, troviamo i comparti materie prime (-2,97%), immobiliare (-1,73%) e viaggi e intrattenimento (-1,40%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Interpump (+2,30%), DiaSorin (+2,03%), Inwit (+1,98%) e STMicroelectronics (+1,75%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Unicredit, che ottiene -3,30%.

Soffre Unipol, che evidenzia una perdita dell'1,25%.

Preda dei venditori Telecom Italia, con un decremento dell'1,22%.

Si concentrano le vendite su Leonardo, che soffre un calo dell'1,14%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Fincantieri (+12,60%), Banca Farmafactoring (+5,58%), Mutuionline (+4,47%) e Banca Ifis (+4,35%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Banca MPS, che ottiene -2,46%.

Sessione nera per Guala Closures, che lascia sul tappeto una perdita del 2,35%.

In caduta libera B.F, che affonda del 2,26%.

Vendite su Autogrill, che registra un ribasso dell'1,79%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.