Facebook Pixel
Sabato 24 Luglio 2021, ore 16.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street parte prudente dopo occupati USA

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Parte positiva ma con prudenza per la borsa di Wall Street dopo il dato deludente sul mercato del lavoro statunitense: nel mese di aprile negli Stati Uniti sono stati creati meno posti di lavoro del previsto e la disoccupazione è salita a sorpresa.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones riporta una variazione pari a -0,01% mentre, al contrario, l'S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 4.215 punti. Positivo il Nasdaq 100 (+0,83%) con i titoli tecnologici al rialzo poiché i rendimenti del Tesoro sono calati bruscamente dopo il dato sul lavoro USA; sulla stessa tendenza, guadagni frazionali per l'S&P 100 (+0,36%).

Sanitario (+0,85%), informatica (+0,85%) e telecomunicazioni (+0,53%) in buona luce sul listino S&P 500. Tra i più negativi della lista dell'S&P 500, troviamo i comparti energia (-0,69%) e finanziario (-0,68%).




In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Nike (+2,52%), Amgen (+1,48%), Salesforce.Com (+1,28%) e Microsoft (+1,06%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su DOW, che ottiene -1,33%.

Sotto pressione JP Morgan, con un forte ribasso dell'1,28%.

Soffre IBM, che evidenzia una perdita dell'1,24%.

Preda dei venditori Caterpillar, con un decremento dell'1,10%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Moderna (+3,82%), Altera (+2,62%), Adobe Systems (+2,29%) e Henry Schein (+2,14%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Monster Beverage, che ottiene -4,65%.

Si concentrano le vendite su Mattel, che soffre un calo dell'1,62%.

Vendite su Seagate Technology, che registra un ribasso dell'1,40%.

Seduta negativa per Paccar, che mostra una perdita dell'1,01%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.